La parola Anusara significa “fluire con la Grazia” ma anche “fare un passo nella corrente della propria essenza”, ovvero entrare in sintonia con lo Spirito pulsante della Vita che si manifesta anche nel cuore e nel respiro individuale. Vuol dire abbandonarsi e affidarsi ad un potere più grande.  A questo concetto noi abbiamo dato il nome di Grazia, ma ciascuno di noi potrebbe avere un’interpretazione leggermente diversa.  La Grazia è semplicemente una parola che ci fa capire che siamo connessi, connessi a tutti i livelli interiori e connessi con tutto ciò che ci circonda.

Fondato da John Friend nel 1997, l’Anusara Yoga può essere praticato da studenti di tutte le età e livelli di esperienza, dai bambini agli adolescenti ai senior, dai principianti ai praticanti più avanzati. Ciascuno è il benvenuto nella Kula (comunità) Anusara.

Anusara Yoga è un approccio integrato alla pratica dello yoga che fonde la ricchezza della spiritualità dell’uomo con la scienza esatta della biomeccanica; è uno stile di hatha yoga che celebra la Vita e considera il corpo uno strumento sacro per allinearsi e ricongiungersi al Divino.

Poiché l’Anusara Yoga si basa su una profonda conoscenza dell’allineamento del corpo che si riflette nei “Cinque Principi Universali di Allineamento”, esso è efficace a livello terapeutico e trasformante a livello fisico.  La filosofia al centro dell’Anusara considera ogni essere ugualmente sacro in ogni sua parte, corpo, mente e spirito; l’intenzione quindi degli insegnanti è quella di rispettare e onorare le varie capacità e limiti di ogni studente e di aiutare i praticanti a sperimentare ed esprimere le proprie risorse interiori tanto nella pratica quanto nella vita di tutti i giorni, quei giorni in cui capita di essere profondamente felici o profondamente tristi o anche apatici, o magari  tutti questi  stati d’animo contemporaneamente!